Langhe Dolcetto DOC

Renato Ratti – Dolcetto Colombè

Il Dolcetto è uno dei più conosciuti vini rossi italiani, prodotto con uve coltivate in Piemonte i cui vitigni assumono il medesimo nome. Le prime notizie certe datano al XVIII sec. e registrano la sua presenza ad Acqui e ad Alessandria. La stessa origine del nome non è certa: l’ipotesi prevalente ritiene che derivi dall’elevata dolcezza dell’uva matura. Il Dolcetto presenta bassa acidità e bouquet suadente, tanto da risultare molto morbido al palato. Una seconda tesi ritiene che il suo nome derivi dall’espressione piemontese per indicare dosso o collina (dosset). Il Dolcetto Colombè di Renato Ratti è un vino schietto e beverino, caratterizzato dai tipici profumi vinosi e dal classico retrogusto amarognolo che accompagna i vini a base di dolcetto.
Vino da consumarsi preferibilmente ad una temperatura tra 14 e 16 °C.

CHF 18.00

Nazione

Regione

Zona

Vitigno

Denominazioni

Affinamento

Annata

Gradazione alcolica

Contenuto

Scarica la scheda

Caratteristiche del vino

Degustazione

Colore rosso rubino con pieni riflessi violacei. Profumo intenso, con sentori di ciliegia e prugna matura. Equilibrato, fresco, giustamente tannico, fragrante e vinoso dal retrogusto piacevolmente amarognolo. Vino da tutti i giorni per la moderata alcolicità e l’ottima freschezza.

CIBO-VINO

Abbinamento

Vino versatile che ben si adatta a tutto pasto. Grazie al suo tannino regge bene gli accostamenti con piatti a base di carne, sia i primi che i secondi, ma anche i formaggi di media stagionatura e le zuppe invernali a base di verdure e legumi.

CANTINA

Produttore

L’azienda fu fondata da Renato Ratti nel 1971. Oggi Pietro Ratti è il portavoce di questa eccellente realtà vitivinicola piemontese e punto di riferimento nelle Langhe. Le vigne si trovano a La Morra, nelle Langhe, uno dei comuni della denominazione del Barolo. Tra i vigneti di Ratti troviamo molti Premier Cru di primo livello di Nebbiolo vinificato in Barolo.

Ti potrebbe interessare…